Wednesday, December 12, 2018
iscriviti alla newsletter!

MOGOL...il mio mestiere è vivere la vita

28 aprile 2018 Teatro Comunale di Sassari - ore 21:00 29 aprile 2018 Teatro TEN Nuoro -ore 21:00 3...

FABIO CONCATO & ORCHESTRA JAZZ DELLA SARDEGNA

Per la XV edizione di #JazzOp, doppio appuntamento con la grande musica italiana. Fabio Concato, ins...

festival LA MUSICA CHE GIRA INTORNO feat Ke Gusto Je..zz 2018

LA VIA DEL COLLEGIO & IMPRESSIONI Festival LA MUSICA CHE GIRA INTORNO - feat KE GUSTO JE..ZZ 20...

GEPPI CUCCIARI in "PERFETTA"

Geppi Cucciari Perfetta Testi e Regia Mattia Torre con Geppi Cucciari Assistente alla Regia Giul...

  • MOGOL...il mio mestiere è vivere la vita

  • FABIO CONCATO & ORCHESTRA JAZZ DELLA SARDEGNA

  • festival LA MUSICA CHE GIRA INTORNO feat Ke Gusto Je..zz 2018

  • GEPPI CUCCIARI in "PERFETTA"

Home  >  MASSIMO GHINI in UN'ORA DI TRANQUILLITA' CAGLIARI 3 APRILE 2016
Lunedì 21 Marzo 2016 18:44

MASSIMO GHINI in UN'ORA DI TRANQUILLITA' CAGLIARI 3 APRILE 2016

Rate this item
(0 votes)

Associazione culturale  LA VIA DEL COLLEGIO

“La Musica che gira Intorno” featKe Gusto Je..zz, un Flumendosa di Musica

3 APRILE CAGLIARI -  Auditorium del Conservatorio h. 21.00

UN'ORA DI TRANQUILLITA' di Florian Zeller 

Regia di Massimo Ghini 
con: Massimo Ghini, Galatea Ranzi, Claudio Bigagli, Massimo Ciavarro, Gea Lionello, Luca Scapparone, Alessandro Giuggioli

Dopo lo straordinario successo avuto con “Quando la moglie è in vacanza” che in due stagioni di programmazione ha registrato il tutto esaurito nei teatri che lo hanno ospitato, Massimo Ghini ha deciso di misurarsi con la travolgente comicità di un testo mai rappresentato in Italia, l’autore è Florian Zeller ed è uno dei più apprezzati drammaturghifrancesicontemporanei. 

“Un’ora di tranquillità”

è una commedia moderna brillante e divertente grazie al meccanismo del vaudeville giocato tra equivoci e battute esilaranti, è una macchina drammaturgicamente perfetta e geniale inventata da questo scrittore. In Francia questa spettacolo è stato il successo della stagione teatrale, l’hanno definita una spassosa, intelligente e geniale operazione da non perdere. 
Il meccanismo della comicità presente nel testo consente di non dover ricorrere a imponenti adattamenti, anzi è proprio nel meccanismo utilizzato nella scrittura che si poggia la forza di questa commedia brillante, i personaggi hanno ciascuno un ruolo fondamentale nella vicenda, è come
se fossero loro stessi gli ingranaggi che mettono in moto la macchina della risata già dalle prime battute del testo.

NOTE DI REGIA “Un’ ora di tranquillità” di Florian Zeller

Un 'ora di tranquillità. Ho avuto proprio bisogno di questo, per riuscire a scrivere queste poche note di regia. Un titolo che rappresenta in maniera precisa, un sogno, un' esigenza che, dati i momenti convulsi che viviamo, si fa quasi utopia.

La commedia mi è stata segnalata da un direttore di teatro che l'aveva appena vista a Parigi. La prima lettura è stata immediatamente rivelatrice delle potenzialità del testo stesso. Una intelaiatura da farsa, composta e sviluppata con eleganza da grande commedia, cinica e moderna, non disdegnando la memoria, geometrica, di tanta commedia francese che ancora continua ad essere fonte di ispirazione per molto cinema di successo. Il nostro protagonista, che più che essere un protagonista finisce per essere il Caronte di se stesso, andrà incontro ad uno Tsunami che lo travolgerà. Onda anomala composta da una serie di persone, di affetti, di sconosciuti che scaricheranno su di lui le loro nevrosi, spinti, a loro pensare, da un senso di giustizia che vorrebbe riparare al male fatto. La meravigliosa doppiezza dei protagonisti fa si che qualunque opera riparatrice essi vogliano compiere, si trasformerà in tortura. Il cinismo che pervade tutta la storia mi ha affascinato. Quando, la mancanza di ipocrisia, permette ad un autore di poter essere così diretto e spietatamente onesto, la risata arriva là dove tanta morale, tanta ipocrisia appunto, fa spesso danni irreparabili. Ridere continuando a descrivere la doppiezza della società che non parla e se lo fa mente, accettando tutti di essere protagonisti del nulla. Il testo è di Florian Zeller, uno dei talenti più affermati della nuova drammaturgia francese. I suoi testi sono rappresentati nei maggiori paesi d'Europa riscuotendo successo di critica e di pubblico. " Un 'ora di tranquillità " è stata realizzata la scorsa stagione  a Parigi diretta ed interpretata da Fabrice Lucchini con un successo travolgente, tanto da ottenere l' interesse di Patrice Leconte che ne ha fatto un film con Christian Claviert e Carol Bouquet, campione d'incassi.

 

Massimo Ghini

 

Additional Info

  • Data evento:
  • Ora evento:
  • Luogo Evento:
  • Prezzi Biglietti:
Last modified on Lunedì 21 Marzo 2016 18:48

Newsletter - Iscriviti!







Programmazione Eventi

  • GEPPI CUCCIARI in "PERFETTA"
    Geppi Cucciari Perfetta Testi e Regia Mattia Torre con Geppi Cucciari Assistente alla Regia Giulia Dietrich Musiche originali Paolo Fresu Costumi Antonio Marras Disegno luci Luca Barbati Sinossi Perfetta è un monologo teatrale che racconta un mese di vita di…
  • festival LA MUSICA CHE GIRA INTORNO feat Ke Gusto Je..zz 2018
    festival LA MUSICA CHE GIRA INTORNO feat Ke Gusto Je..zz 2018 LA VIA DEL COLLEGIO & IMPRESSIONI Festival LA MUSICA CHE GIRA INTORNO - feat KE GUSTO JE..ZZ 2018 Cagliari 13 luglio 2018 c/o quartiere Regio Marina - via del Collegio ore 21:30 – ingresso libero ed itinerante Broadway sbarca a…
  • FABIO CONCATO & ORCHESTRA JAZZ DELLA SARDEGNA
    FABIO CONCATO & ORCHESTRA JAZZ DELLA SARDEGNA Per la XV edizione di #JazzOp, doppio appuntamento con la grande musica italiana. Fabio Concato, insieme all'OJS, ripercorrerà in chiave jazz i suoi più grandi successi.✔SASSARI 15 Maggio - Teatro Comunale, ore 21✔CAGLIARI 16 Maggio - Teatro Massimo, ore 21
  • MASSIMO RANIERI...sogno e son desto in viaggio
    MASSIMO RANIERI...sogno e son desto in viaggio Recital con orchestra dal vivo. Tra canzoni e monologhi, in Sogno e son desto... in viaggio Massimo Ranieri attraversa, oltre alla grande canzone napoletana, il suo amatissimo repertorio con tutti i suoi successi, da Perdere l’amore a Se bruciasse la…
  • MOGOL...il mio mestiere è vivere la vita
    MOGOL...il mio mestiere è vivere la vita 28 aprile 2018 Teatro Comunale di Sassari - ore 21:00 29 aprile 2018 Teatro TEN Nuoro -ore 21:00 30 aprile 2018 Teatro Massimo Cagliari - ore 21:00